Senza categoria

La gatta nel cassetto

Qualche anno fa, io e il mio compagno, abbiamo iniziato a sentire l’esigenza di aggiungere un membro peloso alla nostra famiglia. Entrambi abbiamo avuto cani ma ci siamo resi conto che non sarebbe stata una buona soluzione per noi e l’idea di un gatto ci sfiorava appena in quanto scettici e titubanti sul modo di fare felino.

Durante una vacanza in Croazia ci siamo ricreduti. Vedevamo gatti ovunque, anche abbastanza socievoli,  contrariamente alle nostre false credenze e, sulla via del ritorno, abbiamo iniziato a ricercare informazioni.

Di una cosa eravamo certi: con tutte le povere creature abbandonate che ci sono, avremmo cercato in un gattile. E fu così che i nostri destini incrociarono quello di Holly, una gatta giovane ma non cucciola e con un terribile trascorso di maltrattamenti.

Quando mi sono avvicinata a lei non ha avuto alcun tipo di reazione aggressiva, sembrava solo molto spaventata. E’ stato amore a prima vista e l’abbiamo portata via con noi.

Dopo aver trascorso 2 settimane sotto al letto, uscendo solo quando sapeva di poter essere al sicuro (di notte e mentre eravamo fuori casa), ha finalmente capito di potersi fidare di noi e lì è iniziata la sua vera nuova vita. Si fidava solo di noi 2 e, al minimo accenno di estraneo in casa, scappava al piano di sopra dove sapeva di poter essere tranquilla. Finché non abbiamo traslocato. Per lei purtroppo il cambio casa è stato un’esperienza inizialmente traumatica ma fortunatamente si è abituata molto in fretta.

Il problema era scoprire un nuovo nascondiglio dove poter stare in pace, che ha ben pensato di trovare nel cassetto del bagno. In quel posto si rifugia solo quando arriva gente o si sente in pericolo (tipo quando vede che sto per prendere l’aspirapolvere), un posto per lei di facile accesso e tranquillo.

Ho deciso di chiamare il blog La gatta nel cassetto perchè possa essere il mio rifugio; un posto dove potermi esprimere, sfogare o condividere riflessioni.

La scrittura,  per me,  è un pò come il cassetto per la mia gatta.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...