Parcheggi rosa: a cosa servono?

parcheggi rosa
Tempo di lettura: 2 minuti

I parcheggi rosa sono dei posti auto riservati alle gestanti e alle neomamme, per permettere loro di poter scendere dalla macchina senza troppe contorsioni. Solitamente si trovano nei pressi dell’ingresso di negozi, centri commerciali o uffici pubblici.

In Italia i parcheggi rosa non sono contemplati dal Codice della Strada e pertanto, in caso di trasgressione, non sono previste sanzioni. Semplicemente ci si affida al senso civico e alla cortesia delle persone. E ho detto tutto. Basta vedere cosa succede coi parcheggi riservati a persone con disabilità, figurati a quelli riservati alle donne incinte o con bambini piccoli.

Perché sono così utili, soprattutto quelli più larghi dei parcheggi classici?

Prima di restare incinta pensavo che i parcheggi rosa servissero a non far camminare troppo le gestanti, per evitar loro sforzi o dolori alla schiena. Quando poi sono arrivata al terzo trimestre di gravidanza, e la mia pancia è letteralmente esplosa, ho realizzato che l’unico modo per riuscire a scendere dalla macchina fosse trovare un parcheggio abbastanza largo da poterlo fare.

Lo stesso discorso vale quando si hanno neonati a bordo: senza lo spazio adeguato non è sempre semplice mettere e togliere l’ovetto, o i bambini stessi, dalla macchina.

La mia esperienza coi parcheggi rosa

Fino al mio ultimo giorno di gravidanza, a 40 settimane e 5 giorni, sono andata ovunque, soprattutto da sola. Purtroppo spesso mi è capitato di non poter usufruire dei parcheggi rosa perché li trovavo già occupati. Poco male, mi arrangiavo comunque in qualche modo, magari parcheggiando in posti lontani, per avere più probabilità che nessuno si mettesse troppo vicino alla mia macchina.

Quello che mi ha sempre fatto abbastanza incazzare era (ed è ancora) scoprire che a bordo dell’auto parcheggiata non ci fosse né una gestante né un bambino piccolo, ma semplicemente gente menefreghista. Questi atteggiamenti mi fanno schifo.

A volte mi sentivo a disagio: sembra che agli occhi della società una gestante o la presenza di un bambino piccolo siano una rottura, ma approfondirò questo concetto in articoli dedicati.

Tu sapevi dell’esistenza dei parcheggi rosa? Ne hai mai usufruito?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *